mariiigal07

Istituto: Soverato Liceo Scientifico A.guarasci (VIA AMIRANTE)

Città: SOVERATO

Redazione: cogito ergo sum

L’Italia non è un paese per vecchi?

L'Italia non è un paese per vecchi?
Giuseppina Fattori è un’anziana signora novantacinquenne sfrattata dalla casetta di legno che la famiglia le aveva donato visto che lei, terremotata di San Martino di Fiastra (Macerata), vuole ”morire a casa sua, o meglio davanti alla sua casa vera, inagibile dopo il sisma del 30 ottobre scorso”. Il 16 Settembre ‘Peppina’ si e’ pero’ infranta contro un blitz dei carabinieri forestali che, pur avendo concordato con i figli della signora l’esecuzione del sequestro per lunedi’ 18 alle 15:30, si sono presentati la mattina del 16 Settembre con i sigilli e hanno invitato la signora a lasciare l’abitazione. Ora l’anziana e’ alloggiata nel container che le figlie le avevano comprato dopo il sisma del 1997, riattrezzato dopo il Terremoto dell’anno scorso. Da qui si può evincere che l’Italia non è un paese per vecchi a causa della sua burocrazia che non si ferma nemmeno davanti ad una povera signora anziana che chiede solo di trascorrere gli ultimi anni della sua vita in pace, nella casetta che a seguito di un’ondata sismica si è dovuta necessariamente costruire con i risparmi di una vita. L’unico problema era rappresentato dalla concessione edilizia, a causa di questa 'sottigliezza' è stata infatti sfrattata da casa. Credo che il governo italiano in queste situazioni debba mettere da parte la burocrazia ed utilizzare un po’ di umanità per soddisfare le esigenze del popolo italiano altrimenti di questo passo diventeremo tutti delle povere vittime come ‘nonna’ Peppina.