umby7

Istituto: Soverato Liceo Scientifico A.guarasci (VIA AMIRANTE)

Città: SOVERATO

Redazione: EST MODUS IN REBUS

L’umanità prima della burocrazia

L'umanità prima della burocrazia
Nell’Ottobre del 2016 la zona compresa tra Umbria e Marche è stata colpita da diverse potenti scosse di terremoto. Tra gli sfollati abbiamo Giuseppa Fattori, una 95enne del paesino di Martino di Fiastra. Costretta a lasciare la sua abitazione, va a vivere con le figlie in un paese limitrofo, ma non riesce a stare lontano dalla sua vera casa. Dunque decide di vivere in un container di proprietà della sua famiglia, dove si è stanziata solo per poco, poiché privo di acqua e luce. In meno di un anno la sua famiglia le ha costruito una piccola casa in legno, cosicché da farla rimanere a Fiastra. L’abitazione aveva tutte le norme antisismiche, ma non aveva la concessione edilizia. Infatti Peppina è stata presto sfrattata dalla procura di Macerata, e la casa smantellata. Da qui la signora diventa una vittima della burocrazia, ma in suo favore viene fatto un corteo, dove interviene addirittura la politica. Dunque penso che nel nostro paese la burocrazia debba essere un po’ più elastica nei confronti dei cittadini, e che debba essere migliorata per far sì che possa essere d’aiuto nella nostra vita, evitando storie come questa.