miribona02

Istituto: CNOS-FAP (Via Giuseppe Verdi 22)

Città: FOSSANO

Redazione: energy stars

Scrivere i propri sogni.

Scrivere i propri sogni.
La domanda che ci propongono questa settimana è “scrivere e sognare sono la stessa cosa?” partiamo con la definizione di sognare, è un fenomeno psichico legato al sonno, caratterizzato dalla percezione di immagini e suoni riconosciuti come apparentemente reali dal soggetto sognante. Lo studio e l'analisi dei sogni inducono a riconoscere un tipo di funzionamento mentale avente leggi e meccanismi diversi dai processi coscienti di pensiero. Sognare è una cosa che succede automaticamente, ogni sera o ogni volta che andiamo a dormire anche se alcune volte non ci ricordiamo il sogno che abbiamo fatto noi sogniamo ogni volta che ci mettiamo a dormire. Invece scrivendo noi riusciamo, non tutti, a estendere le nostre emozioni che abbiamo in quel momento che possono essere di rabbia, gioia, tristezza, angoscia ecc... con lo scrivere si può capire se una persona sta bene o male, si può capire cos'ha quella persona in quel momento. Però tante persone non riescono a emettere i loro sentimenti perché sono chiusi dentro o hanno paura di scrivere ciò che provano o pensano. Concludo col dire che scrivere a me da una sensazione di libertà perché in quel momento mi tolgo dentro tutto quello che ho.