Buongiorno ragazzi,

oggi proviamo a fare un ripasso di matematica partendo dalle basi e cioè dalle operazioni più semplici.

Voi, ad esempio, sareste in grado di fare le moltiplicazioni a mente?  È facile farle a mente quando i numeri in gioco sono piccoli e si sanno le tabelline. La situazione si complica quando i numeri in gioco si alzano. Come calcolare a mente, per esempio, 179 x 8 senza perdersi per strada o cedere alla calcolatrice? Vi sveliamo un trucco che usa la proprietà distributiva e che ci hanno suggerito i nostri amici di FocusJunior.

Cellulari, calcolatrici e pc ci hanno semplificato la vita, si sa. Ma non sempre possiamo usarle! Per questo è utile essere in grado di fare un calcolo a mente senza ingarbugliarsi troppo. E le tabelline, a volte, non bastano. Ci vuole qualche trucchetto.

179 x 8 quando fa, per esempio?

 

Un trucco per eseguire la  moltiplicazione a mente è quello di scomporre uno fattore in due più comodi.

 

Conoscete la proprietà distributiva della moltiplicazione? Ecco, la useremo.

 

“Scomponendo un fattore, si può moltiplicare l’altro fattore per ciascun termine dell’addizione (o sottrazione) ed addizionare poi i prodotti parziali ottenuti”.

 

 

E’ più facile nella pratica che nella teoria, come sempre!

6 x 14 = 84. Ma anche 6 x 10 sommato a 6 x 4 = 84.

E quando la situazione si complica?

Dunque, per fare la moltiplicazione 179 x 9 divideremo la moltiplicazione in due e poi sommeremo i due risultati:

 

100 x 9

e

79 x 9

 

Il primo è facile: 100 x 9 = 900

Per fare 79 x 9 possiamo utilizzare un altro trucco: fare 80 x 9 e poi togliere 9. Quindi 720 – 9… che fa 711.

 

Ora ci basta sommare i due risultati ottenuti, quindi 711 con 900 e abbiamo la nostra moltiplicazione fatta!

 

Il risultato: 1611
Ora provate voi (a mente e senza barare con la calcolatrice…): quanto fa 131 x 4?