L’iPod e gli altri dispositivi per ascoltare musica mentre si cammina rendono i pedoni simili a “zombie” e li mettono a rischio di incidenti.
Tanti e sempre in aumento sono, al giorno d’oggi, gli incidenti stradali che coinvolgono in particolar modo i giovani. Alla base di questi incidenti ci sono molte distrazioni causate da alcuni apparecchi tecnologici: primi in assoluto i cellulari, che fanno distrarre i pedoni durante l’attraversamento di incroci. Un’altra grande distrazione è data dagli auricolari che di abitudine vengono usati dai ragazzi per ascoltare musica. Sono molte le notizie riguardanti incidenti avvenuti perché il pedone, avendo gli auricolari alle orecchie, non riesce a sentire le macchine in arrivo e gli altri rumori circostanti.
Un caso emblematico è quello di una signora 46enne che è stata investita da un’ambulanza mentre attraversava la strada ascoltando musica con degli auricolari. Seondo me, però, non è affatto necessario multare i pedoni solamente perchè usano gli auricolari per strada, infatti sta a loro regolare il volume della musica per evitare incidenti come quello che è stato appena descritto; infatti questo tipo di inconvenienti non si verificano molto spesso, e basterebbe solamente prestare un pò di attenzione al mondo circostante mentre si cammina ascoltando della musica.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account