Al giorno d’oggi, noi giovani in particolare, usiamo gli auricolari (o cuffiette) in qualsiasi momento della giornata. Io per prima quando sto camminando per andare da un’ amica o se sto portano a spasso il cane mi metto le cuffiette e accendo la musica.
Vanno dette alcune cose però: in primo luogo, ci vuole il buon senso di usare magari una cuffietta solo e tenere anche il volume basso, così da poter sentire altri rumori come clacson di macchine o campanelli di biciclette.
In secondo luogo va affrontato il discorso di bici e pedoni: come dicevo prima, se si è a piedi e si ha un minimo di buon senso, un’ auricolare solo si può tenere ma la faccenda cambia se si è in bici; in bici si è strada, a differenza di quando si è a piedi che si è, la maggior parte delle volte, su un marciapiede e quindi la legge di non utilizzare auricolari in bici la trovo più che giusta.
Sono dell’idea che non serva appunto una legge anche per i pedoni, basterebbe che fossimo più consapevoli che quando andiamo in strada non siamo da soli e soprattutto che i pedoni sono quelli più vulnerabili poiché non protetti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account