La tecnologia ,via via, si sta diffondendo notevolmente. Le persone si abituano sempre più all’utilizzo degli auricolari; i più condizionati da questi siamo proprio noi ragazzi. Viviamo in un’epoca in cui l’ascolto di una canzone è essenziale e spesso facciamo uso di tali strumenti anche in circostanze non appropriate. Il buon senso non tutti lo hanno, quindi secondo noi, è necessaria una legge che guidi le persone, specialmente adolescenti, e le educhi ad un impiego piu’ responsabile di questi mezzi tecnologici. Mettere gli auricolari spesso causa incidenti più o meno gravi, talvolta anche drammatici. Sui giornali quotidianamente, sono riportati casi di cronaca, che inducono la gente a riflettere sui pericoli in cui si può incorrere se si abusa delle cuffiette. Nei Paesi stranieri sono già entrate in vigore delle leggi che hanno risolto il problema in modo drastico, imponendo dei divieti all’uso quando: si guida o semplicemente si attraversa la strada, questo perchè il numero di morti e di feriti per incidenti stava notevolmente aumentando. Sollecitiamo anche il nostro Paese a prendere in mano la situazione obbligando le persone a “disintossicarsi”da questa “dipendenza” evitando,cosi’,di causare talvolta “stragi”.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account