E’ ormai risaputo che quando si va a fare una corsa per allenarsi, quando si torna a casa dopo scuola, quando si va in bicicletta, al lavoro o anche per una semplice camminata all’aperto gli auricolari e la musica sono indispensabili.
Purtroppo in tutto il mondo sono moltissime le vittime “a causa” delle cuffiette, ma è sempre facile incolpare qualcos’altro al posto di ammettere il vero e solo colpevole: la nostra disattenzione.
Fin da piccoli i nostri genitori ci ripetevano: ”stai attento alla strada”, ”non attraversare la strada quando sta per arrivare una macchina”, poi le raccomandazioni si sono evolute in ”non usare il telefono quando stai per attraversare”.
Basta semplicemente un po’ di attenzione e del buon senso per evitare questo numero di vittime.
Spero vivamente che le persone siano più prudenti e che abbiano almeno la precauzione di controllare la strada per evitare un’incidente fatale.

0
1 Comment
  1. mikyreporter 4 anni ago

    Il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account