La musica per noi ragazzi è tutto, per alcune persone sarebbero la loro vita.
Ogni tanto sentiamo storie di ragazzi che muoiono per strada mentre hanno le cuffiette nell’orecchio e non è una cosa da scherzarci sopra.
Io sono il tipo di ragazzo che ha sempre le cuffie con sé e che quando magari è da solo le mette nelle orecchie e la ascolta per tanto tempo.
Le persone morte con gli auricolari camminando sulla strada sono tremila, è un numero abbastanza elevato, perché nessuno pensa che si può morire così banalmente però sono cose che succedono.
In altri paesi ci sono delle leggi che non permettono l’uso di auricolari in strada per evitare che le persone muoiano sulla strada, secondo me, non dovrebbero imporre una legge in Italia perché ci sono quelle poche persone che le seguono, e le altre? se ne fregano e non le seguono quindi sarebbe inutile crearla o imporla.
E’ brutto vedere una persona che è stata investita, senza accorgersi, perché aveva gli auricolari però non prestano attenzioni a dove vanno.
Secondo me, per concludere, la legge che evita l’uso di cuffiette in giro, come presente in alcuni paesi, sarebbe inutile perché tutti ascoltano musica; grandi e piccoli, sia quando sono a casa che in giro e nessuno seguirebbe questa legge.
Voi la pensate come me ragazzi/e?

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account