Gli auricolari non sono dannosi per i pedoni, lo sono per quei tipi di pedoni che non prestano attenzione. La musica si ascolta sempre e comunque, quindi basta avere qualche accorgimento in più e la si può ascoltare anche per strada con gli auricolari. Io stessa, con l’obbligo del medico di fare almeno trenta minuti di passeggiata ogni giorno, ascolto la musica con gli auricolari e, quando li dimentico a casa e sono “costretta” a fare la mia passeggiata senza, noto la differenza. In più, cominciare la giornata con un po’ di musica, magari quando si cammina per andare a scuola o al lavoro, è davvero un beneficio perché ti permette di cominciare bene la giornata e soffocare, almeno per un po’, il pensieri negativi che attraversano la mente. Per alcune persone(me compresa), infatti, il fatto di ascoltare la musica è diventato assolutamente un must irrinunciabile, l’impegno da parte di tutti è però quello di prestare attenzione a chi ci circonda. Soprattutto quando si attraversa la strada è importante mantenere basso il volume della musica per permettere al cervello di essere più concentrato e sentire meglio rumori esterni. D’altra parte lo stesso di vieto sta agli automobilisti che utilizzano l’auricolare per effettuare chiamate. La legge dovrebbe essere più per gli automobilisti che per i pedoni, ma si deve considerare sempre che l’attenzione deve valere per tutti.

0
1 Comment
  1. Marco 5 anni ago

    Ciao giotfios !
    Sono d’accordo con te,hai c’entrato l’argomento,la legge per gli automobilisti. I pedoni?…devono stare attenti e chi si comporta diversamente peggio per lui.Ascoltare musica

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account