L’utilizzo degli auricolari mentre si è per strada è ovviamente pericoloso dato che, riproducendo musica, rendono la percezione dei suoni peggiore, e quindi diminuiscono la quantità di dati ricevuti dai sensi causando l’errata valutazione della situazione presente.
Le persone che sono abituate a fare jogging indossano spesso auricolari per ascoltare musica durante la loro attività, oltre a loro il numero di giovani che le indossano per strada è di molto aumentato; indifferentemente dalla loro età dovrebbero essere consci del fatto che possono essere la causa o la vittima di un incidente. Quindi durante l’utilizzo di auricolari per la strada dovrebbero essere più cauti e attenti ai dettagli del normale; il buon senso normalmente direbbe che sarebbe meglio non indossarle proprio per la strada, ma finché non si è coinvolti in nessun tipo di incidente una persona non modificherà il proprio comportamento, infatti una persona impara più dagli propri errori che seguendo l’esempio altrui.
Quindi, come minimo qualcuno che utilizza auricolari, dovrebbe avere il buon senso di controllare la situazione almeno 2 volte prima di muoversi; se i casi di incidenti coinvolgenti persona che indossavano auricolari persistono, l’implementazione di leggi che ne vietano l’utilizzo in luoghi pericolosi è ovvio.
Il problema però sta più sul fatto che il governo italiano è lento ad agire, come già scritto una persona impara di più dai propri errori; per cui alla luce dei recenti incidenti mi aspetterei che emanino una legge al riguardo.
Dato che il buon senso non è esattamente uno dei punti di forza dei giovani delle nuove generazioni, io sono a favore per una legge che prevenga l’utilizzo di auricolari per strada.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account