Al giorno d’oggi, ci sono molti incidenti stradali , alcuni anche mortali ,causati soprattutto dall’uso di apparecchi elettronici, come ad esempio cellulari ed auricolari  collegati per ascoltare musica che distraggono i conducenti dei mezzi di trasporto . Ma non sono una distrazione soltanto per gli automobilisti, ma anche per i pedoni quando attraversano la strada. Questi apparecchi sono una grande invenzione, ma bisogna stare attenti a come e quando utilizzarli. Secondo me bisognerebbe avere buonsenso, perché quando si è per strada bisogna stare attenti , senza essere distratti da niente e nessuno .Esiste la legge per gli automobilisti e i ciclisti che ne vieta l’uso  ma non per i pedoni ;da più parti è stata richiesta una regolamentazione legislativa dopo incidenti che hanno coinvolto specialmente ragazzi. Non tutti sono d’accordo perché ascoltare musica attraverso cuffie o auricolari rilassa chi specialmente fa jogging  o lunghe passeggiate. Anch’io li uso nel tragitto da casa a scuola ma sto attento quando attraverso la strada. Certamente non bisogna tenere  la musica ad alto volume  anche perché danneggia l’udito. Quindi io non sarei favorevole ad una legge che ne vieta l’uso ,  alfine di evitare pericolosi epiloghi dobbiamo mantenerci vigili su tutto ciò che accade attorno a noi quando teniamo le nostre “amate” cuffie o gli auricolari nei luoghi aperti .

0
Commenti
  1. ricanews 5 anni ago

    Ben sviluppato ed argomentato il tuo articolo, inoltre risulta scritto in modo chiaro e abbastanza scorrevole. Condivido che gli auricolari siano un ottimo modo per rilassarsi, soprattutto nel tragitto scuola / casa, e che basti un po’ di buonsenso senza dover essere imposto un divieto con una legge.

  2. Marco 5 anni ago

    Ciao salvo99!Hai fatto un buon lavoro e sono d’accordo con quello che scrivi.Neanche io sono favorevole alla legge contro gli auricolari per i pedoni.Anch’io li uso mentre faccio jogging e mi dispiacerebbe non poterli usare.Buon lavoro per i prossimi post.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account