“In nome di Allah”, così si sono giustificati gli uomini che si sono resi colpevoli di aver ucciso ben 12 fumettisti del giornale satirico francese Charlie Hebdo. La sede del giornale più volte è stata oggetto di minacce da parte dell’Isis a causa delle loro vignette pubblicate sulla rivista e ritenute troppo offensive dagli integralisti islamici. Sembra impensabile che oggi si possa tranquillamente troncare delle vite umane per ritorsione e vendetta a causa di alcune vignette satiriche su Maometto e Allah; eppure è ciò che è successo il 7 Gennaio 2015 a Parigi.
Per quanto i disegnatori si siano potuti spingere oltre il limite, consentito dal diritto di satira, pubblicando queste scenette offensive, penso che ogni uomo abbia il diritto di manifestare tranquillamente ciò che pensa, senza sentirsi minimamente minacciato o in pericolo di vita. Qualcuno potrà pensare che la redazione del giornale abbia esagerato nel “satireggiare” sulla religione islamica, continuando, così, a “sfornare” vignette su questo tema così delicato. Ma se ognuno di noi dovesse sentirsi limitato e condizionato nell’esprimere il proprio pensiero perché qualcuno può sentirsi offeso, non ci sarebbe più libertà di espressione e di parola, e di conseguenza verrebbe minato il fondamento principe su cui si basa ogni democrazia moderna.
Senza la nostra libertà non saremmo più la tanto amata Italia, sopravvissuta a due conflitti mondiali e ad un’amara esperienza di regime dittatoriale, e perderemmo d’improvviso tutte quelle conquiste politico-saciali conseguite faticosamente finora e con tanto spargimento di sangue.
Io sostengo la rivolta contro gli assassini islamici e alzo la mia matita in segno di sfida verso chi ha tentato, uccidendo delle persone, di uccidere la nostra libertà.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account