L’albero è un simbolo di vita, speranza e rigogliosità. Essi sono come testimoni invisibili all’accadere degli eventi. Non possono parlare ma osservano ogni cosa, ogni persona che passa e ogni traccia che lascia. E’ come una fonte storica che però non può essere utilizzata. Nella storia ci sono state tante guerre, rivoluzioni, matrimoni, eppure non si ha la piena certezza di quello che è accaduto. Non si può interrogare qualcuno e chiedergli di duecento anni fa, perché occorrerebbe parlare con una tomba, il che non è ben visto ai nostri tempi. L’albero rappresenta questo, la certezza, la risoluzione dei dubbi, la verità. Quante volte ci fermiamo per osservare un albero, la sua maestosità ci colpisce immediatamente, quasi a incuterci timore, ma in realtà a mio parere è soltanto un’illusione della mente. Quante volte ci siamo fermati sotto un albero per proteggerci? Ecco, è anche sicurezza. La maggior parte delle volte non ci accorgiamo nemmeno di questa presenza misteriosa che ci osserva, eppure essa è sempre lì.

0
Commenti
  1. mikyreporter 5 anni ago

    Non

  2. pasqua98 5 anni ago

    Ciao, dalla redazione i Carbo..Idrati!
    Il tuo titolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account