Diagnosticato tumore al cervello al Papa”, “Christian De Sica morto”, ” Scandalo Barilla” sono solo alcuni dei titoli che ogni giorno vengono pubblicati sul web e spacciate per vere notizie. Ormai in rete, dato il sovraffollamento di news di qualsiasi tipo, è complicato capire quale di queste sono autentiche e quali non lo sono, anche perché le bufale assomigliano in tutto e per tutto a dei veri scandali. Spesso e volentieri veniamo letteralmente attratti da queste “news” che non sappiamo resistere e tratti dalla tentazione ci clicchiamo, è presi dallo scandalo crediamo, ingenuamente, che sia tutto vero. Anche a me, talvolta è capitato di lasciarmi abbindolare da queste cyber-menzogne e fino a poco tempo fa pensavo fossero vere. Però da qualche tempo, ho deciso di non cadere più in questi tranelli. Ho capito così che l’unico modo per difenderci da queste menzogne è essere più diffidenti, esitare davanti ogni notizia che leggiamo e prima di crederci, verifichiamo che sia vera. Una piccola ricerca su internet non costa nulla e tanto meno testare le fonti da cui proviene l’ipoteca bufala.

0
1 Comment
  1. larosha 5 anni ago

    Ci facciamo prendere fin troppo dalle menzogne o meglio dalle “Hoax” del web.
    Riusciamo subito a farci prendere dalla falsa notizia e cadiamo nel tranello delle Hoax.
    Devo farti i miei complimenti, il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account