In una società quasi interamente digitale come la nostra è facile imbattersi in una bufala.
Queste cyborg menzogne prive di fondamento fanno il giro del web causando a volte indignazioni e timori totalmente inutili.
I siti più colpiti da questo fenomeno sono per lo più i socialnetwork o comunque i siti con un’elevata percentuale di “click”.
Ma qual è l’origine di queste notizie?
Le bufale sono sempre esistite nella storia del web, nate per volere dei siti di aumentare i visitatori e di guadagnare, di conseguenza, maggiori profitti in pubblicità. A volte però le bufale nascono proprio da persone mal informate o da “passaparola” nel corso dei quali le notizie subiscono trasformazioni anche involontarie.
Qualunque sia la sua origine, OGNI BUFALA VA EVITATA.
Tuttavia, non è sempre facile distinguere una bufala ben strutturata dalla verità, soprattutto quando il testimonial (la parte veritiera da cui parte la bufala) è un argomento scientifico.
È proprio dall’esigenza delle persone di sfuggire a queste “notizie” che nascono i primi siti e i primi programmi televisivi concentrati sullo smascheramento e la denuncia delle numerose bufale che invadono giornalmente la rete.
Ciò che è necessario oggi per non essere tratti in inganno è la diffidenza verso i siti web e la rete in generale. È consigliabile allora effettuare delle ricerche su eventuali notizie sospette e attenersi il più possibile ai telegiornali e ai giornali.

1 Comment
  1. scienza1998 7 anni ago

    La Cultura ci viene incontro nella lotta contro le bufale! Ogni Italiano con un certo grado di conoscenza, e sopratutto essendo informato realmente sul fatto accaduto o sulla bufala, dovrebbe cercare di smascherarla sia per tutelare quelle persone che credono alla notizia falsa, non capendo o non sapendo sia per un dovere morale

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account