Era il 13 agosto 1961 quando , iniziò la costruzione del famigerato muro di Berlino . Questo separò la città di Berlino per circa 28 anni . Nel corso di questi anni numerose famiglie rimasero divise e moltissimi furono i tentativi di varcarlo, e stando alle testimonianze alcuni riuscirono mentre altri fallirono subendo la carcerazione ed in alcuni casi la condanna a morte.
Il 9 Novembre 1989 il Governo della Germania annunciò che le visite in Berlino Ovest sarebbero state permesse , dopo questo annuncio molte persone si arrampicarono sul muro superandolo per raggiungere gli altri abitanti . Nelle settimane successive all’annuncio piccole parti del muro vennero demolite e portate via dagli abitanti. Successivamente a questa ribellione venne utilizzato dell’equipaggiamento industriale per abbattere tutti i pezzi restanti del muro. La caduta del muro di Berlino rappresenta la riunificazione tedesca e del mondo intero .
Esistevano ancora due stati tedeschi, due stati con sistemi politici ed economici completamente diversi. Le leggi, le scuole, le università, tutta l’organizzazione della vita pubblica era diversa.
La riunificazione era diventata possibile, ma nelle prime settimane dopo il 9 novembre dell’89 nessuno sapeva ancora come realizzarla e quando. Tutti, anche i più ottimisti, prevedevano un periodo di alcuni anni, ma ancora gli eventi stravolsero tutti i progetti. Oggi grazie al potere diplomatico di alcuni personaggi tra i quali Gorbaciov e Reagan, per molte persone il sogno della riunificazione si è realizzato potendo riabbracciare i loro cari.
Il parlamento italiano, con la legge n. 61 del 15 aprile 2005, ha dichiarato il 9 novembre “Giorno della libertà”, per ricordare l’abbattimento del muro di Berlino, evento simbolo per la liberazione di Paesi oppressi.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account