“Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche.” – Toro Seduto.

L’inquinamento, è uno dei tanti problemi globali che accomuna il mondo. Ad esempio lo smog, come ben sappiamo, è molto nocivo per gli esseri umani poichè è la causa primaria dei tanti tumori, che ultimamente sono fin troppo frequenti. Se è vero il proverbio “Si raccoglia ciò che si semina”, ben presto, saremo nei guai fino al collo. Arrivera il giorno in cui la natura si ribellerà all’uomo, nessuno sa cosa ci attenderà, quel che è sicuro è che la razza umana non ne uscirà totalmente indenne.
La raccolta differenziata ha i suoi limiti, noi cittadini possiamo intervenire soltanto in un certo limite. Dovrebbero intervenire le persone che stanno ai vertici del governo: evitare di scaricare tutto negli oceani e nelle foreste potrebbe essere un buon inizio.
La cosa è davvero preoccupante, c’è più biossido di carbonio che felicità.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account