In questi anni, la tecnologia ha fatto moltissimi passi in avanti, tanto ché è quasi diventata l’unico mezzo che noi utilizziamo per comunicare.
Niente più carta o penna solo uno schermo che ci separa dalla realtà.
La usiamo talmente tanto per mandare le e-mail o semplici messaggi che molte persone, soprattutto quelle più avanti nell’età, affermano che i giovani d’oggi quasi si stanno dimenticando dell’esistenza delle penne.
Sicuramente, trattando questo argomento, si riscontrano dei pro e dei contro. I vantaggi sono per esempio: “disintossicarsi” per almeno una o più ore dallo smartphone e scrivere attentamente senza che una applicazione sul cellulare corregga l’errore commesso, ma ci sono anche dei contro ad esempio: lo spreco di carta o i soldi che si utilizzano per l’acquisto della carta e del francobollo.
Dunque credo che la tecnologia batta la carta 3-0 per tutti i motivi sopra elencati nonostante le continue critiche che molti scrivono e dicono su questo argomento.
Nicholas Amelio 3°ETU

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account