Nei tempi odierni, l’utilizzo delle più svariate tecnologie è finalizzato, sopratutto, a comunicare con il mondo esterno. E-mail ed sms sono il modo più veloce per mettersi in contatto con amici e parenti, utilizzati non solo dai giovani, come spesso si è soliti pensare, ma anche da adulti delle più svariate età.
Dopotutto, nonostante essi siano veramente molto utili, sopratutto per la velocità con cui avviene il processo, bisogna riconoscere che rappresentano un vero e proprio pericolo per la scrittura manuale e l’utilizzo della penna. Sono moltissimi i ragazzi che non riescono più a scrivere su un foglio di carta e che trovano difficoltà anche nella stesura manuale di temi in cui si affrontano tematiche più serie e complesse. Per queste ragioni, nella mia opinione, la scuola dovrebbe aiutare i ragazzi a riconoscere il valore della scrittura, incoraggiandoli ad utilizzarla sempre come migliore opzione.
A volte ognuno di noi dovrebbe dire basta, almeno per un giorno, all’uso sfrenato di tali mezzi, riscoprendo la bellezza dell’inchiostro sui fogli.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account