Da come abbiamo sentito, poco tempo fa è morta una persona che ha rivoluzionato il mondo di noi ragazzi attraverso l’invenzione della chiocciolina.
Oggigiorno, io come i miei coetanei siamo abituati più a scrivere un messaggio o una email ad un’amica o un amico piuttosto che scriverle o scrivergli una bella lettera. Ormai non si usa più la penna come i nostri genitori facevano, ma preferiamo, anche per comodità, prendere in mano il telefono e scrivere quello che pensiamo attraverso uno schermo.
Se tutto ciò è meglio o peggio non lo saprei dire, infatti ogni cosa ha i suoi pro e i suoi contro.
Ovviamente l’uso delle email e degli sms ha facilitato la comunicazione, infatti ci basta accendere il computer per essere in comunicazione con l’altra parte del mondo. Anche questo ha un lato negativo perchè ormai non abbiamo più il coraggio di affrontare le persone dal vivo oppure non riusciamo più a riscoprire l’emozione di scrivere una lettera ad un amico e riceverne la risposta.
Infine, a mio parere sarebbe utile e bello qualche giorno prendere l’iniziativa di staccare un po’ dal mondo digitale e dedicarci ai veri valori della vita per viverli in pienezza.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account