Quale evento caratterizzò l’inizio della Storia? L’invenzione della scrittura.
La scrittura è un sistema di rappresentazione del linguaggio attraverso mezzi grafici.
Tutto cominciò con dei segni che, con il passare del tempo, si trasformarono in quello che possiamo vedere noi oggi.
Fino ad un paio di anni fa, le persone per comunicare da posti diversi usavano la lettera.
Possiamo pensare a nostri nonni che, quando erano militari, l’unico mezzo di cui avevano a disposizione per tenersi in contatto con la propria famiglia, erano le lettere.
Adesso non è più così.
Il nostro possiamo definirlo un mondo “virtuale” perché facciamo tutto da dietro uno schermo di un PC,di un telefono,di un tablet.
In pochi minuti riusciamo a “parlare” e “scrivere” con persone che si trovano dall’altra parte del mondo.
Le persone d’oggi tendono a rinchiudersi in se stesse e socializzare meno.
Esempio: vai fuori a cena con degli amici, la prima cosa che fanno è tirare fuori il telefono e messaggiare con persone che si trovano anche vicino a loro!
Il 95% delle volte che parli con una persona che sta leggendo dal telefono, solo il 5% ti ascolta….tutto il resto annuisce anche se non sa l’argomento della conversazione.
Personalmente preferisco scrivere una lettera.
Perché la vedo più “vicina” alle persone: non vedi l’ora che ti arrivi la risposta, poi l’odore del foglio (una volta tra fidanzati, si metteva un po’ di profumo sul foglio per rendere più romantica la cosa),l’emozione ad aprirla, anche solo vedere il postino fermarsi davanti casa tua,quando sei in casa e la scrivi con la musica a tutto volume…possono essere cose banali per voi giovani moderni ma per me non lo sono.
Non voglio dire che la tecnologia non serva ma qualche volta si portebbe anche fare a meno

0
Commenti
  1. ricanews 5 anni ago

    Molto bello questo tuo articolo, scritto in modo scorrevole e piacevole, con un tocco di romanticismo e delicatezza. Ottima l’introduzione con questo richiamo all’inizio della storia. Per quanto la tecnologia ci avvantaggi in termini di tempi, di costi

  2. miristella 5 anni ago

    Ciao, Martana!
    Hai scritto un buon articolo, ben strutturato, chiaro, scorrevole e privo di errori di alcun genere, tranne il mancato punti finale. Sono d’accordo con ci

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account