La donna è un’ essere delicato, sensibile, dolce e intelligente. La donna è il centro della famiglia e da lei dipendono i figli, il marito, ma anche la loro alimentezione, la salute e l’ economia. Le donne sono indispensabili per mandare avanti questo mondo, per far progredire l’ economia e per garantire all’ uomo una nuova generazione a cui affidare tutto ciò che ha costruito finora. Le donne, sono, insomma, il lato destro del mondo, quello che deve e dovrà comandare quello sinistro, ovvero quello degli uomini.
Gli uomini, che troppo a lungo ci hanno violentate e sottovalutate, dovranno ora abituarsi e accettare di vivere in un mondo dove tra maschi e femmine non ci sarà altro che la parità. Saranno le donne, magari, che rivendicheranno il loro diritto di vivere facendo lo stesso che hanno fatto a noi.
E le donne dal volto sfigurato dall’ acido non sono l’ unico esempio di violenza degli uomini. Sempre più spesso di sente perlare al telegiornale o suo quotidiani di donne accoltellate, picchiate e bruciate vive. Per proteggerle, non basta il controllo delle vendite di acidi, che purtroppo si trovano facilmente al supermercato, bisogna vendicarsi. Ormai la violenza contro le donne è diventata quasi un’ abitudine, in certi paesi, e questo servirà a ben poco. Gli uomini devono rendersi conto che quello che stanno facendo è terribilmente crudele, e per capirlo dovranno provarlo sulla loro pelle.
BIANCA GIGLI

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account