La forma di violenza maggiormente utilizzata negli ultimi tempi è quella dell’aggressione con l’acido sul corpo di un’altra persona con l’intento di sfigurarla o ucciderla.I paesi dov’è maggiormente presente tale fenomeno sono Pakistan, Bangladesh, Indi, Afghanistan, Cambogia, Vietnam, Laos, Hong Kong, Repubblica popolare cinese, Kenya, Repubblica sudafricana, Uganda ed Etiopia e Iran, ed è ultimamente frequente anche in Italia.Le conseguenze di esso sono la cecità e ampie cicatrici, inoltre danneggia la vittima con gravi difficoltà sociali, psicologiche ed economiche. Secondo alcuni studi scientifici le principali cause di tale violenza sulle donne sono una cultura maschilista, la gelosia,la povertà,l’etilismo e la personalità psicopatica. In Germania e in Danimarca vi sono tassi elevati superiori all’Italia,Francia e le Filippine. In Italia molto spesso la violenza è commessa dal partner, e con questa quota l’Italia supera la Danimarca, mentre è superata dalla Germania. Altri studi riportano che gli sportivi maschi sono più inclini alla violenza sulle donne forse a causa dell’uso illecito di steroidi anabolizzanti. La cultura maschilista nel nostro paese è un retaggio del nostro passato dovuta anche alla bassa scolarità. Spesso gli uomini violenti hanno subito una violenza oppure hanno una perdita di controllo sui loro istinti primari, oppure hanno manie di persecuzione, di controllo o sono impotenti sessualmente.Per tale fenomeno è necessario una legislazione che garantisca sanzioni penali. Inoltre esistono centri come il CAM di Sardegna senza scopro di lucro e basato sul volontariato degli operatori, che assistono aggressori schiavi di alcool, droga e giochi d’azzardo. Per le donne esistono numerosi centralini di ascolto voluti dalla Commissione Europea.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account