Non esiste che nel 2015 esistano ancora cose del genere. Questo dimostra che la mentalità non è cambiata, anzi è peggiorata perchè ogni giorno al telegiornale si sentono notizie assurde, persone che ne ammazzano altre, sparatorie, guerre ecc. Eppure le donne dovrebbero essere amate e difese, non sfigurate dall’acido, violentate o uccise.questo tipo di violenza comporta sia conseguenze psicologiche che fisiche. le conseguenze fisiche si hanno in quanto con questo genere di aggressione vi è un’elevata probabilità di sopravvivenza per questo la donna colpita si ritrova quasi costretta a ricorrere a metodi chirurgici per ricostruire/riportare per quanto possibile tutto alla normalità. ma bisogna anche considerare che l’effetto psicologico che influisce sulla donna corrosa da questa sostanza acida è ancor più rilevante. si provi a pensare, dopo un’avvenimento di questo genere la persona colpita si ritrova a dover convivere con un senso di timore e paura molto elevato. L’uomo non cambierà mai, ormai è entrato in una mentalità che la donna è inferiore e più debole dell’uomo. Si possono applicare anche ergastoli contro di loro, ma continueranno a esserci e anno dopo anno saranno sempre di più.
Alcuni direbbero che dipende molto dall’educazione che si danno da piccoli, che molti vengono educati in maniera sbagliata, può esser magari, ma sarà sempre così, c’è poco da fare. Per questo dico che secondo me è impossibile difendere queste povere donne.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account