In passato la donna veniva ritenuta inferiore all’uomo, non aveva alcuni diritti;non poteva lavorare;ecc…
Oggi per fortuna si è superato tutto questo e a volte è la donna che prevale,può essere nel campo del lavoro o ad esempio dello sport. Purtroppo però alcuni uomini non hanno “accettato“ questa condizione ed essendo più forti fisicamente rispetto alle donne,tendono a comandare, imponendo qualcosa anche con la violenza. Un fenomeno molto diffuso è quello di “litigi” tra giovani coppie, dove lei anche se a volte cerca di imporsi,viene picchiata.Purtroppo questo avviene un po’ in tutto il mondo ,centinaia di donne ogni anno,ad esempio,vengono sfigurate dall’ acido e questo è un dato preoccupante.Per difenderle bisognerebbe far paura agli aggressori,ma dal mio punto di vista alla base ci dovrebbe essere il rispetto per la figura femminile che con il tempo ha guadagnato dei diritti e quindi ha onore.
Un caso molto vicino è quello di Lucia Annibali, il suo ex fidanzato le ha lanciato dell’acido sul viso,ora è condannato a 20 anni di carcere, ma forse per cambiare la mentalità di queste persone servirebbe addirittura l’ ergastolo.Lucia ora ha voltato pagina,è pronta a ricominciare una nuova vita;lei è un esempio da seguire,una donna forte che ha saputo riiniziare e che non ha dato la soddisfazione all’uomo di averle tolto il sorriso.

0
1 Comment
  1. lilly2003 5 anni ago

    hai ragione, sono pienamente d’accordo con te, il tuo testo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account