Ormai la violenza sulle donne è diventato un fenomeno molto diffuso in tutte le varie parti del mondo,infatti sentiamo spesso parlare di femminicidio o delle violenze che subiscono ogni giorno e sembra che vengano trattate come un oggetto dai propri aggressori. Basti pensare a Dolly,la dodicenne sfregiata dall’acido da un uomo di 24 anni perché lei non accettava di essere amata da lui. Il caso di Dolly non è l’unico,tanto che nel 2015 si contano 215 donne vittime dall’ acido e della follia degli uomini. Per questo,nasce ad Agra,in India,”Sheores Hangout” un bar gestito interamente da donne rovinate dall’acido con lo scopo di aiutare altre donne colpite da questo terribile gesto. Grazie a questo bar le donne riescono a riacquistare il coraggio di vivere che gli era stato tolto. Ci si chiede come si possa prevenire questa malignità,ma secondo il mio parere,non c’è una vera e propria soluzione,sono le donne stesse che dovrebbero denunciare immediatamente l’uomo che le perseguita prima ancora che possa avvenire la tragedia. Le donne hanno gli stessi diritti dell’uomo e la stessa libertà,perciò nessuno può negargliela.

Commenti
  1. miristella 7 anni ago

    Non sapevo dell’esistenza di questo particolare bar gestito da donne che sono state vittima di violenza, e mi ha incuriosita ed affascinata molto questa iniziativa, che di sicuro

  2. eluantico 7 anni ago

    Le donne, fin dall’antichit

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account