È incredibile come al giorno d’oggi esistano ancora questi atti di violenza nei confronti delle donne, come la parità tra uomo e donna per alcuni non valga nulla e come il rispetto nei confronti di un innocente essere umano non esista. Sfigurare una persona vuol dire provocare sul suo corpo e nella sua anima un ricordo atroce e indelebile. Perché una persona deve dare a qualcuno un dolore così grande e mostrare questi atti di possessione? Purtroppo le donne non sono le uniche a subire questi atti di violenza, ma anche gli uomini. La violenza, sia per la donna che per l’uomo, rimane tale e nessuno dovrebbe essere vittima di queste crudeltà. Però il potere più grande di una persona è quello di riuscire ad andare avanti, come hanno fatto Dolly e Lucia, che per motivi futili, sono in quella percentuale di donne che ogni anno vengono aggredite con l’acido. L’unica causa plausibile per queste aggressioni è la follia di un uomo, perché non può essere normale che una persona pensi di infliggere a qualcuno un dolore simile. Bisognerebbe sensibilizzare i giovani affinché in futuro non accadano più episodi simili.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account