Nella storia abbiamo sempre assistito a episodi di violenza: tra uomini, tra donne, ma purtroppo anche tra uomini e donne dove, quest’ ultime, sono sempre state le vittime.
Ci sono numerosissimi esempi, come quello di Dolly, in India, che, per aver semplicemente rifiutato i corteggiamenti di un ragazzo, è stata sfigurata attraverso dell’acido.
Questi episodi si sono verificati, come in Italia,in tutti i paesi del mondo e ci hanno sempre fatto riflettere su una domanda: Si può fermare questa follia ?
In numerosissime civiltà antiche la donna aveva un ruolo inferiore: le erano proibite molte attività, che invece erano largamente praticate dagli uomini.
Questa situazione è durata fino a pochi decenni fa: basti pensare che il diritto di voto fu esteso anche alle donne solamente nel 1945.
L’umanità ha impiegato secoli per combattere contro ingiustizie di ogni tipo come, ad esempio la schiavitù, abolita in Europa solamente nel 19 secolo, il razzismo, la discriminazione di altre culture,ma per riuscirci ha dovuto affrontare molte difficoltà e impiegarci molta pazienza e tutt’ora questi problemi non sono completamente risolti.
Nonostante ciò sono stati fatti molti progressi, molti passi avanti : nella stessa India vengono festeggiati alcuni giorni in cui le donne si riuniscono, visitano i parenti e mangiano insieme ai loro mariti che gli fanno dei regali.
Ogni anno nel nostro paese l’8 Marzo festeggiamo la giornata della donna in cui regaliamo a ragazze, parenti, conoscenti mimose per festeggiarle.
In tutti paesi del mondo sono stati fatti numerosi :”flash mobs” in cui studenti, lavoratori, cittadini si sono riuniti ballando insieme una canzone dedicata alle donne vittime di violenza.
Purtroppo nel corso dei secoli abbiamo assistito ad episodi di repressione, di ignoranza, di maschilismo, ma abbiamo anche visto eroine in tutti gli ambiti che ci hanno inspirato e sorpreso.

Tesi: Questi criminali possono essere fermati
Argomento 1: La donna nella società antica ha sempre avuto un ruolo :”inferiore” rispetto all’uomo, infatti le era impedito fare diverse attività, ma adesso siamo giunti a punto tale che alla donna sono riconosciuti pari diritti e pari dignità che all’uomo.
Questi processi sono stati lunghi e hanno richiesto abolita in europa solamente nel 19 secolo.fatica e pazienza da parte dell’umanità come la schiavitù che venne
Argomento 2: Questi raggiungimenti hanno visto fasi di avanzamento e di regressione: esempio di tradizione

0
1 Comment
  1. kurisuchanx 5 anni ago

    Purtroppo in alcuni paesi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account