Quante volte sui giornali o ai telegiornali sentiamo notizie di donne , ragazze e madri che hanno subito una violenza , un’aggressione che purtroppo lascia ferite indelebili sia psicologiche sia fisiche ?
Queste ferite però sono causate non solo da armi da fuoco o da taglio ma anche da sostanze chimiche, come l’acido muriatico .
Questa sostanza corrode i tessuti della pelle e dei muscoli ; generalmente nelle aggressioni questa sostanza viene lanciata addosso alla vittima , molte volte in faccia .
Le donne che vengono sfigurate purtroppo , dopo questo trauma , non si riprendono più e cadono in depressione .
Contro la violenza sulle donne sono state proposte molte soluzioni e molte di esse sono state trasformate in leggi per la tutela e la sicurezza della donna , ma leggi che controllano la vendita e l’uso di sostanze corrosive come l’acido muriatico sono state prese in considerazione ?
Per garantire una difesa per la salvaguardia della donna contro le aggressioni con l’acido è necessario porre un severo controllo sul commercio delle sostanze chimiche molto pericolose .
Ovvio , non si può bloccarne la vendita però , si può scoraggiare la gente a comprarlo , ad esempio aumentandone il prezzo , dato che tanto ormai quasi più nessuno lo utilizza .
Nel passato si utilizzava per pulire luoghi molto sporchi , fortunatamente ai giorni nostri c’è uno sviluppo riguardante i detersivi , quindi molte persone abbandonano l’utilizzo di queste sostanze pericolose per comprarne delle altre .
Quindi il mercato e la vendita di questi prodotti possono essere tranquillamente controllati .
Le soluzioni e le idee riguardanti questo argomento sono tante , però molte sfociano in un’unica soluzione , ovvero quella di un severo controllo su queste sostanze così pericolose .
Qualora si decida di prendere in considerazione ciò , forse non si riuscirà a salvaguardare le donne dalla possibile aggressione con l’acido , ma si riuscirà ad osteggiare i malintenzionati .

Commenti
  1. nicolacasar8 7 anni ago

    le donne non vanno assolutamente toccate,chi tocca una donna non

  2. ricanews 7 anni ago

    Originale il tuo elaborato e la proposta che fai fatto per eliminare l’utilizzo degli acidi limitandone la vendita. Temo per

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account