Come formare le nuove generazioni?
Sento gli adulti che si lamentano in continuazione di noi giovani. Stiamo troppo col cellulare, siamo maleducati, ci vestiamo “male”, ascoltiamo musica strana.
Io vorrei dire che in certe occasioni sono i grandi che dovrebbero insegnare a noi come comportarci, perché certe volte noi copiamo molto dai nostri genitori, che li vediamo come una figura molto importante. Se voi siete maleducati, noi impariamo a essere maleducati, il contrario se siete educati e aiutate il prossimo noi saremo così.
Quindi se siamo strani, prima guardatevi allo specchio voi adulti e pensate a cosa state facendo.
Per il discorso del cellulare, lo affermo anch’io, è usato troppo e male. Secondo me si dovrebbe vietare almeno fino ad una certa età per non creare una conseguente dipendenza ancora più grave da adulti e questo è un buon punto per cominciare a formare una futura generazione.
Per il discorso della musica, e di come ci vestiamo, non è colpa nostra, sono i tempi che cambiano. Noi giovani diciamo lo stesso di voi quando eravate adolescenti: eravate strani.

0
1 Comment
  1. chiaradalu 6 anni ago

    Buone considerazioni!! Hai ragione, tutti i genitori sono un esempio per i propri figli , i quali imparano sin da bambini dai loro comportamenti. La generazione odierna

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account