La natura ed i ragazzi di oggi sono opposti. Io a questa frase direi di no. Perché molti ragazzi, non tutti ma una buona parte rispetta la natura.
Gli altri molto probabilmente se ne fregano perché hanno altri problemi per la testa e non pensano al mondo che li circonda oppure vivendo in città e non essendo vicini personalmente non ne sentono il bisogno di vederla e anche se ci fosse un po’ di natura verrebbe inquinata sia con il fumo dei mezzi di trasporto sia con le cartacce e le sigarette dei passanti .
La natura, secondo me viene rispettata solo dalla gente che vive in piena campagna e quindi ha il bisogno di prendersene cura ogni giorno come raccogliere nei campi coltivati, potare gli alberi o semplicemente tagliare l’erba del proprio giardino.
Un altro posto in cui la natura viene rispettata ma in minoranza, è nei paesi perché nei centri comunitari succede più o meno come in città invece sei hai una casa propria con il proprio giardino succede il contrario perché non credo che le persone tengano un giardino rovinato davanti alla vista di tutti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account