La generazioni d’oggi, ossia la generazione più immersa in un mondo in cui i soldi diventano molto più importanti di qualunque altra cosa, risulta essere fino ad oggi quella più distaccata dalla natura, se non dal mondo reale. Infatti si vive ormai con la convinzione che è importante solo ciò che è di valore e non ciò che realmente è utile, però questa è un’accusa che pensandoci bene non è diretta solo ai giovani bensì anche agli adulti, sono loro infatti che mettono in testa degli insegnamenti di vita sbagliati nelle teste dei più piccoli. Proprio questo afferma Mauro Corona, un celebre scrittore italiano che non ha problemi a fare numerose provocazioni e che infatti commenta questa storia dicendo: “non serve un auto da 50mila euro per spostare il tuo corpo né tanto meno un orologio da 60mila euro che ti crea la paura di essere rapinato” Sono parole molto forti che ci fanno capire molto sulla nostra situazione attuale, questa nuova generazione conosce solo un mondo ormai ossia quello fatto esclusivamente dallo sfarzo e dal lusso, i giovani d’oggi non si sanno più ambientare in quello reale e questo sicuramente è qualcosa per cui allarmarsi. Si dovrebbe ritornare con i piedi per terra e realizzare che davanti ai nostri occhi c’è molto più della ricchezza materiale, abbiamo letteralmente un mondo da esplorare.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account