Ormai sono sempre di più le emoticons al mondo; ogni anno ne aggiungono nuove.
Sono piccole faccine gialle con mille espressioni diverse e facilmente si possono fraintendere il significato, per esempio le due mani che si battono il cinque quasi tutti lo scambiano per delle mani in modi di preghiera o supplica; oltre al fraintendimento ci si mettono anche i software che modifica l’emoticons, anche un po’ l’espressione.
Sono sempre di più le persone che per comunicare tramite messaggio usano molte emoji (emoticons) per esempio per dire “va bene” o “ok” inviano un pollice all’insù.
Anch’io faccio parte di questo enorme gruppo di persone che usano le emoji, le uso per comunicare che emozioni provo.
La particolarità delle faccine oltre a essere un sacco è che puoi anche scegliere il colore della pelle e dei capelli, tra non molto dovrebbero uscire delle emoji nuove e tra queste ci sono proprio quelle con le persona con i capelli rossi.
Le emoji però non sono così gravi come potrebbero apparire, sono molto comode, vanno usate con criterio ovviamente.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account