Il concetto di bellezza è un concetto astratto e personale. Ciò che può piacere a me, può non essere condiviso dagli altri.
Per me la bellezza risiede nella semplicità e nella quotidianità, nonostante esistano comunque delle esperienze che stupiranno sempre le nostre aspettative.
La bellezza risiede in tutto ciò che ci circonda, basta pensare ad un paesaggio, ad un quadro, ma anche ad una semplice frase confortante in un momento particolare.
La bellezza non dipende da ciò che si ha, ma dalle nostre capacità. È inutile apparire per poi rivelarsi delle persone caratterialmente non belle. È proprio per questo che talvolta la bellezza inganna, tende delle trappole alla nostra mente e delude. Talvolta si sbaglia a giudicare dalle apparenze, giudicare una persona per come si presenta quando magari si potrebbe rivelare una persona speciale.
La bellezza è una qualità che viene concepita diversamente da tutti noi, ed è proprio questo che rende il mondo un insieme di culture e differenze in continua evoluzione.
La bellezza è anche un viaggio senza destinazione, che ci permette di esplorare mondi sconosciuti. Ogni persona è un mondo diverso con qualità e difetti, più o meno rilevanti all’interno dei rapporti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account