Per un amante dello sport, bellezza è arrivare a superare i propri limiti;
per un amante dell’arte, la contemplazione di un’opera magnifica o un paesaggio;
per un uomo, ad esempio, l’amore verso una donna…
Bello è un fiume che scorre in pieno inverno, gonfio di pioggia…una cometa o il canto d’ un grillo in una notte d’ estate.
Bello è lo sguardo di una madre amorevole, anche un rimprovero fatto a fin di bene.
Il bello è per me la perfezione di un’ opera d’ arte, maestosa, come il David, ma anche un’ arcobaleno acceso dopo una tempesta estiva. . .
La bellezza è il raggiungimento di un obiettivo e la soddisfazione nell’ averlo perseguito con tenacia;
il bello risiede in una poesia antica e nell’ immedesimarsi in essa.
La bellezza stà nella fiducia riposta in una preghiera, nelle note di una melodia che ascoltavo quando ero bambino, nell’ avventura e nel viaggio, nella cura data ai dettagli.
Bella è anche l’ imperfezione, perchè rende unici.
Bello è prendersi tempo per sè, aver cura di sè, ritagliarsi un mondo quieto in un mondo che corre.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account