Sì, per me la musica è una medicina.
La musica diciamo che è l’unica cosa che mi da certezze, so che ci sarà sempre e che riuscirà sempre a farmi stare meglio.
La musica mi aiuta a superare momenti tristi, mi accompagna nei momenti felici e mi aiuta a fare i compiti, sì io non riesco a fare i compiti senza musica.
Adesso sto scrivendo questo testo e sto ascoltando musica, trovo che ti aiuti a stimolare te stessa e mi aiuta a scrivere.
Diciamo che non ho un unico genere che ascolto, spazio molto negli stili però ascolto musica che racconti qualcosa che abbia un messaggio e che sia un messaggio importante per me.
Io ascolto da Fabrizio Moro a Mr.Rain a Riki a Shawn Mendes a Ermal Meta a Irama a Ed Sheeran a Marco Mengoni e molti altri.
Trovo che la musica sia anche un modo per unirci tutti perchè quando ti trovi con mille o duemila persone nella stesso salone in attesa che il cantante che stai aspettando da tanto tempo salga sul palco e inizi il concerto è una cosa che ci accumuna e ci unisce, perchè la musica è per tutti e la musica è un miracolo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account