Penso che ad oggi i social network ai ragazzi della nostra età non aiutino affatto sulla buona scrittura, molti si sentono liberi di scrivere come gli pare, senza regole o comunque senza che qualcuno gli faccia notare di star sbagliando.
Iniziando a far le cosiddette “abbreviazioni” perdendo la capacità di scrivere in modo corretto, in un certo senso i social hanno hanno lanciato questa modalità, sopratutto in quelle Applicazioni dove hanno l’autocorrezione automatica una cosa forse poco produttiva e inutile in certi casi.
Penso che ogni persona possa scrivere come le pare, ma senza esagerare o almeno pensare a quello che si sta scrivendo, alcune volte mi è capitato di vedere cose orrende (da persone che sono pure madre lingua in questo paese), ma oltre questo i social possono essere utili in qualche modo per migliorare in certi casi la lettura ma assolutamente non la scrittura. Infine la buona scrittura è molto importante serve anche per noi stessi per un domani non fare certe figure.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account