Leggere è molto importante, già per i bambini piccoli. Anche per i neonati è molto importante quando i genitori leggono ad alta voce, così possono imparare parole e anche la fantasia viene stimolata. Io ho iniziato a leggere a cinque anni e da quel momento ho la passione della lettura. Chi legge tanto, sa tanto e fa pochi errori nell`ortografia. Il mio primo libro è stato “Pippi Calzelunghe” e poi non ho più smesso. Di solito leggo alla sera fino a notte tardi. Quando comincio a leggere un libro molto avvincente, qualche volta non riesco più a smettere, se un libro mi piace mi perdo nella lettura. Naturalmente leggo tanto a scuola, ma anche il fine settimana o nelle ferie quando non ho scuola, dipende dalla possibilità di tempo. Soprattutto romanzi, riviste e storie di fantasia. Leggere per me è un divertimento e un buon passatempo ma è anche istruttivo e rassicurante. Nell`ultimo anno ho letto circa dieci libri però è differente da anno ad anno. Io credo che le donne leggano più degli uomini.
Un buon libro riesce a regalare emozioni e momenti belli. Un libro è una fonte di arricchimento culturale, sociale, etico e morale. Allora prendiamoci tempo per dedicarci ad un buon libro!

0
Commenti
  1. filomenaa 5 anni ago

    Per nostra fortuna ci sono ancora persone come te che amano leggere, ma purtroppo ci sono anche coloro che preferiscono la tecnologia.
    La lettura

  2. maria28 5 anni ago

    Ciao dalla redazione ” Gli Articolo 21 ” .
    Complimenti , il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account