Non mi definisco il genere di persona che divora i libri, non leggo molto, spesso mi limito a leggere soltanto quelli che mi vengono assegnati come compito per la scuola, però, sono consapevole che dovrei dedicare più tempo alla lettura che potrebbe arricchire la mia cultura e, proprio per questo, ho intenzione di farlo. Nel 2015 la lettura in Italia è aumentata del +1,06%, un dato che apre uno spiraglio di speranza perché sono i giovani adolescenti, con una fascia d’età compresa tra 15 e 17 anni, che hanno innalzato questo numero. Cosa sta a significare questo? Che i giovani si stanno avvicinando sempre di più alla lettura, che non dedicano tutto il loro tempo a usare smartphone e internet e che hanno curiosità di scoprire il meraviglioso mondo dei libri. Tutto questo grazie anche alle scuole che incentivano alla lettura, organizzano incontri con autori e progetti che stimolano il ragazzo a leggere. Finisco con una citazione di Ennio Flaiano che dice: “Un libro sogna. Un libro è l’unico oggetto inanimato che possa avere sogni.”

0
1 Comment
  1. martinaa01 5 anni ago

    Leggere pu

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account