I nostri genitori si lamentano di noi , dicono che siamo una generazione ” strana ” , che non legge , che alla lettura preferisce vedere un film . Io non credo sia vero , giovani d’ oggi appassionati a dei libri non li leggono , li divorano. Saper leggere è una ricchezza , chi non può permettersi purtroppo di viaggiare fisicamente , con il corpo , può viaggiare con la mente . Per quanto mi riguarda mi piace leggere vari tipi di generi dalla fantascienza al giallo , dal romanzo all’ avventura , ma quelli che mi appassionano di più sono i fantasy ad esempio Harry Potter , scritto da J. K.Rowling , una saga composta da ben sette libri . I libri ci aprono la mente , ci fanno sognare ad occhi aperti , ci aiutano a sviluppare la nostra immaginazione , ti ci immergi dentro e speri di non uscirne mai insomma secondo me un libro è un centro di emozioni infinite , che ti influenza cambiandoti lo stato d’ animo ad esempio se accade qualcosa di spiacevole sei triste anche tu . Penso che c ‘è molta differenza tra leggere un libro o guardare un film , un libro ti lascia immaginare la scena mentre nel film è interpretata dagli attori bene o male che sia. Concludo citando due frasi di importanti autori.
” Non c’è nessun amico più leale di un libro.” (Ernest Hemingway)
“Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.”

1 Comment
  1. mikyreporter 7 anni ago

    Mi piace moltissimo il modo in cui hai deciso di affrontare l’argomento, lo stile

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account