Leggere è fondamentale, grazie ai libri ci si diverte, ci si commuove, ci si rafforza, e spesso ci si consola. Una scrittrice mi ha detto una frase che mi ha particolarmente colpito: “La lettura è la dipendenza più bella, perché fa solo del bene, non crea danni, e l’unica di cui non dobbiamo fare a meno”. Devo essere sincera, non ho mai letto molto, ma dopo l’incontro con questa scrittrice e in particolar modo, dopo questa espressione, io ho compreso la bellezza della lettura e mi sono appassionata ai libri. Adesso ho iniziato a leggere moltissimo, ormai i miei libri sono diventati i miei migliori amici e non passa giorno in cui non legga almeno una centina di pagine. I miei libri preferiti sono quelli romantici, le storie d’amore sono la mia passione, i libri di fantascienze (Harry Potter, Twilight, Il Signore degli Anelli), perché amo essere catapultata in un mondo parallelo, un mondo meraviglioso e soprattutto fantastico. I libri gialli, sono un’appassionata di libri gialli, il mio preferito è Sherlock Holmes, adoro e amo mettermi in gioco e riuscire ad indovinare il colpevole prima del detective. Sono una vera e propria amante dei libri…e non svoglio mettere.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account