In questo periodo, la lettura sta tornando di moda tra i giovani grazie alle nuove tecnologie, come l’Ebook, che stimolano le nuove generazioni a leggere in modo originale. Questo è anche un modo per leggere più comodamente e velocemente poiché non bisogna sprecare tempo per andare a comprare i libri; inoltre è anche molto più economico.
Tuttavia vi sono persone che preferiscono leggere su carta perché amano sfogliare le pagine e sentire il profumo dei libri.
Personalmente, non mi ritengo una lettrice accanita e, oltre alle letture scolastiche, raramente leggo libri di mia spontanea volontà. Durante la stagione estiva leggo più spesso poiché ho più tempo per svagarmi e mi piacciono soprattutto i libri d’avventura, i gialli, le storie d’amore e con protagonisti dei ragazzi della mia età.
Il mio libro preferito è: “Bianca come il latte, rossa come il sangue”, di Alessandro D’Avenia, è un romanzo romantico, commovente e profondo e parla, appunto, dell’età adolescenziale.
Non faccio parte dei “lettori tecnologici” infatti ho sempre letto libri veri, non online, comprandoli o prendendoli in prestito nelle biblioteca della mia città.
In generale, mi piacerebbe molto dedicarmi maggiormente alla lettura per scoprire la bellezza dei libri classici come “Orgoglio e pregiudizio” e per questo cercherò di dare più spazio ai romanzi.

0
1 Comment
  1. adelindaa02 5 anni ago

    Leggere pu

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account