Devo dire che la crescita del +1,6% che ha subìto il mercato del libro nel 2015 mi ha colpita e resa felice. Finalmente i giovani hanno capito che stare ore e ore su internet può essere divertente, ma non di certo come leggere un libro, che oltre a farti provare numerose emozioni contribuisce anche all’arricchimento della cultura personale. Un libro è l’unica cosa (assieme alla musica) capace di risollevarti il morale e trasmetterti qualcosa, credo non ci sia niente di meglio. Per quanto riguarda me, devo dire che leggere è in assoluto il mio hobby preferito: ho sempre pensato che fosse bellissimo isolarsi completamente dal mondo esterno e rifugiarsi per un po’ tra le pagine di un libro, lasciando da parte ogni pensiero. Mio malgrado, in inverno, tra la scuola e gli impegni vari non mi resta molto tempo per leggere, quindi mi limito a farlo per una buona oretta dopo cena, prima di dormire. In estate, invece, si può dire che passo tutti i pomeriggi immersa per ore nei miei libri, vivendo ogni giorno una storia diversa. I miei libri prediletti sono i romanzi rosa, potrei leggerne migliaia ogni mese. In particolare i due autori che preferisco sono Nicholas Sparks e Stephanie Perkins, i loro libri mi fanno sognare ed emozionare, meravigliosi!

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account