In questi ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante riuscendo ad inventare e a rivoluzionare apparecchi che,adesso, nella nostra vita sono indispensabili. Dagli smartphone ai tablet dai televisori di ultima generazione fino ad arrivare, in un vicino futuro, ai robot. Ci si chiede, perciò che compito avranno questi nella nostra vita quotidiana; cioè come sarà avere un robot in casa?
Sarebbe comodo per i nostri genitori avere un “piccolo aiutante tuttofare”. Si dedicherebbe alle piccole mansioni di tutti i giorni; facendo guadagnare del tempo per rilassarsi o svolgere anche attività che si amano ma che non c’è mai stata occasione di fare.
Aiuterebbe ragazzi come noi a svolgere i compiti a casa e a prepararci nelle varie discipline senza margine di errore. Questo porterebbe a passare più tempo con gli amici o a concederci un bel sonnellino pomeridiano per recuperare il brusco risveglio della mattina.
Non parliamo poi delle persone che hanno sempre bisogno di attenzioni, come neonati o addirittura anziani. Sarebbe un sostituto valido alla tata o alla badante; senza spendere un centesimo!
I mille utilizzi che avrà il robot però non dovranno nuocere ai rapporti familiari. Perché l’affetto dei nostri parenti, mamma o papà, sorella o fratello, è indispensabile per star bene e vivere felicemente la nostra vita.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account