“Soffrite di pigrizia acuta e volete avere un aiuto che non richiedi troppi impegni?” sarà sicuramente un nuovo slogan di una pubblicità di un futuro non troppo lontano. Molti di voi penseranno che sono pazzo a pensare che al più breve avremmo l’occasione di avere un VERO robot in casa nostra stile “L’uomo bicentenario” ma pensate un attimo ai robot delle pulizie. Si, ai robot delle pulizie. Sono sempre dei robot anche se non come gli immaginiamo noi i robot con sembianze umane anche se la soglia credetemi è piccolissima. Ci potrebbero aiutare nei compiti o nelle tanto odiose pulizie della nostra stanza. Non dovrei più alzarmi dal letto perché chiederei a lui tutto. Bisogna ammettere che all’inizio non sarà molto facile anche perché parliamo di un robot dalle sembianze umane e quindi ci sarebbe un nuovo “membro” della famiglia sicuramente dal viso inanimato e di poche parole. Quindi saremmo obbligati ad abituarci anche a questa presenza. Sinceramente pensando sarebbe molto bello avere questo aiutante ma stare con la propria ragazza sul divano a vedere un film con questo essere che ti fissa per ore in attesa di un tuo ordine mi inqueta anche molto. Sarebbe bello poterlo rinchiuderlo in una scatolo o, se sapete il film animato Big Hero 6, questo robot sia fatto con aria che può essere conservato in una pratica scatola sarei il primo ad acquistarlo. E voi ne vorreste avere uno? E come lo vorreste il vostro robot personale? E soprattutto vi sembra un’idea buona? O finirà per nuocere alla nostra salute?

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account