Non so se il mio scetticismo derivi da un’insospettabile paura nascosta da qualche parte dentro di me. Tuttavia, per ora, non riesco a trovarla.
Sarà che relego concettualmente queste esperienze in un ambiente dal quale non sono mai stata toccata? Può darsi, ma non mi limiterei a definire la mia diffidenza rispetto a questo tipo di notizia semplice egoismo. O ancor più semplice ignoranza. E nemmeno indifferenza.

Razionalmente non mi concentro sul fenomeno in sé. Non avendo nemmeno frequentato ambienti di Chiesa, mi trovo scarsamente interessata e assolutamente non emotivamente coinvolta dall’idea di necessarie pratiche esorcistiche.

Preferisco, da profana di tutto ciò che di specifico riguarda l’argomento, pensare ai dati. 2246 richieste d’aiuto solo nell’ultimo anno.
Al di là della presunta effettiva minaccia, mi sembra evidente un fatto molto più allarmante: il dilagare di una sorta di panico, probabilmente alimentato da suggestioni.
E’ questo ad essere spaventoso.
Il prevalere dell’irrazionale ha storicamente portato a fenomeni di massa, come le medievali cacce agli untori. E anche in epoca più recente, soprattutto negli Stati Uniti, si sono diffuse accuse pesanti.

Sussurri, sospetti, brividi da film dell’orrore.
Tutto molto eccitante.
Ma siamo tutti uomini.
Ed è impensabile che una società che si definisce tanto progredita ceda al fascino macabro del piacere del terrore.
…Vero?

0
1 Comment
  1. paolaaa 5 anni ago

    Ciao, mi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account