L’Italia è sicuramente il Paese con il patrimonio culturale più grande e significativo del mondo:
l’abbondanza delle opere d’arte e la varietà architettonica visibile in qualsiasi città del nostro
territorio è ciò che a livello mondiale ci contraddistingue dalle altre nazioni. Non a caso il
turismo è uno dei settori fondamentali che arricchisce l’economia italiana. Nonostante questo
però non riusciamo a mettere davvero in risalto i tesori d’arte ci circondano: questo molto
probabilmente accade perché diamo per scontate le grandezze storiche che siamo abituati a
vedere ogni giorno e per questo potremmo essere definiti un popolo di cialtroni: nessun italiano
è in grado di risaltare, di riempire di contenuti qualsiasi elemento storico-artistico che il mondo
intero ci invidia. Questo è uno dei tanti motivi secondo il quale l’emigrazione nel nostro Paese è
in costante aumento: ognuno è interessato a vedere nuovi luoghi, scoprire cose diverse, senza
però rendersi conto quanto importanti siano quelli italiani.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account