Il Sud è stato spesso definito la vergogna del Paese, tanto che gli stessi italiani del Nord hanno chiamato gli abitanti meridionali con aggettivi che ora hanno assunto un tono dispregiativo come “terroni” o quant’altro. Eppure il Sud sembra si stia riscattando; Matera infatti, città della Basilicata, è stata nominata capitale europea della cultura, e ospiterà più di 300 eventi nel corso del 2019, attirando di conseguenza un enorme numero di turisti. Si tratta di una cittadina meravigliosa, e che sicuramente vale la pena di visitare, altrimenti non avrebbe ricevuto questo titolo. La cosa stupenda di ciò è che sono stati proprio i giovani a dare un grosso contributo all’investitura di Matera, sperando infatti che la tendenza dei ragazzi del Sud ad andare a studiare al Nord smetta di essere seguita, che restino nelle loro città ricche di cultura e che anzi, il processo si inverta.

Al Nord hanno sempre cercato di persuaderci del fatto che la mentalità al Sud sia diversa e che sono indietro, ma magari con un po’ più di tempo anche questa regione può arrivare agli stessi livelli della parte settentrionale sia dal punto di vista economico che di pensiero, ed ottenere finalmente il riscatto che si merita. Quindi tra pochi anni non esisterà più una distinzione tra le due parti, anzi con molta probabilità il Sud riuscirà perfino a superare il Nord.

0
1 Comment
  1. Illuminati2C 2 anni ago

    Trovo che il riscatto del Sud possa partire da una sinergia di elementi quali:
    – maggiori investimenti statali in infrastrutture
    – maggiore sicurezza e lotta alla piccola e grande criminalità
    – incentivi all’istruzione
    – creazione di posti di lavoro
    – cambio della mentalità delle persone del Sud
    – rispetto della legalità
    – valorizzazione dei tesori di cui il Sud dispone

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account