Quest’anno Matera è diventata capitale culturale Europea dell’UNESCO e accoglierà tantissimi turisti.

Candidata nel 2008, Matera è stata designata il 17 ottobre 2014 Capitale Europea della culturaper il 2019.

Matera è la prima città dell’Italia Meridionale a ricevere questo riconoscimento; infatti ospiterà moltissimi turisti, tutto questo porterà a una grande rinascita del sud considerato da sempre e da tutti quello più arretrato. Matera ha origini antichissime che risalgono al periodo Paleolitico, infatti sono presenti testimonianze archeologiche che ne testimoniano la sua antichità.

Si sviluppò a partire dalle grotte naturali che sono state scavate nella roccia, successivamente modellate in strutture sempre più complesse all’interno di due grandi anfiteatri naturali, che sono il Sasso Caveoso e Sasso Barisano.

 Con l’incentivo del turismo Matera incrementerà incassi e tutti,  (esercenti, alberghi, piccoli negozi)  ne beneficeranno e proprio dalla politica turistica bisognerà ripartire affinch il riconoscimento dell’UNESCO sarà beneficiato, man mano influenzando anche gli altri settori. Grazie a questo ci saranno nuovi posti di lavoro,  sarà limitata l’immigrazione dei giovani verso il nord in cerca di lavoro e di conseguenza aumenterà la popolazione e il benessere socio-economico.

2+
avataravatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account